Sulla scrittura e dintorni

Ho già scritto sulla scrittura come potente ausilio del processo terapeutico, vorrei qui continuare a fare delle circumnavigazioni intorno a questa dimensione creativa così stimolante e pregna di potenzialità trasformativa. E vorrei utilizzare questo mio breve scritto per invitare chi fosse mai interessato ad iscriversi al Gruppo di Scrittura ed Immaginazione creativa che sto organizzando per il prossimo futuro (contatti: cell 368/3019758 – email: buttarini.dott@gmail.com). Continua a leggere…

Annunci

la scrittura applicata al processo psicoterapeutico 1

Nel corso della mia pratica professionale, ho applicato più volte la scrittura al processo terapeutico. In che cosa consiste la sua potenzialità creativa e curativa? Che senso a scrivere i sogni o i propri pensieri, i propri sentimenti e le proprie emozioni? Continua a leggere…

il gioco della sabbia applicato alla psicoterapia

In questo articolo vi voglio parlare dell’applicazione del gioco della sabbia in ambito psicoterapeutico. Lo voglio fare attraverso l’esperienza di Joel Ryce – Menuhin, concertista di pianoforte, analista junghiano e curatore di “Harvest”, il giornale del Carl Gustav Jung Analytical Psychology Club di Londra e autore del volume “The Self in Early Childhood”. L’autore, nel suo volume “Il Gioco della Sabbia – La terapia delle meraviglie”, ricostruisce la storia di questa metodologia e la sua evoluzione. Seguiamolo: Continua a leggere…

un’introduzione

In questo blog approfondirò tutte le modalità e le possibilità della creatività, dell’immaginazione e del gioco, applicate al contesto psicologico clinico e psicoterapeutico ma non solo, le potenzialità insite in quelle dimensioni possono trovare delle utili applicazioni anche nell’educazione e formazione dei bambini in ambito scolastico ma anche nel rapporto dei genitori con i propri figli e anche  in ambito formativo. Pensiamo soltanto al Gioco della Sabbia o al Role Play e alle psicodrammatizzazioni ma anche all’utilizzo della scrittura o di altre tecniche artistiche. Vedremo come in tutto questo sarà fondamentale mantenere sempre aperta la comunicazione con i sogni, le fantasie dove risiedono le nostre potenzialità creative e in quella direzione verranno anche approfonditi i significati simbolici delle immagini interne e l’utilizzo creativo che se ne può fare.